foroeuropeo.it

Responsabilità civile - precettori e maestri - in genere – Sez. 3, Sentenza n. 14701 del 19/07/2016

Print Friendly, PDF & Email

Lesioni riportate da un alunno minore all'interno di un istituto di istruzione al di fuori dell'orario delle lezioni - Condotta colposa del personale scolastico - Responsabilità della P.A. - Sussistenza - Condizioni - Fattispecie.

La responsabilità della scuola per le lesioni riportate da un alunno minore all'interno dell'istituto, in conseguenza della condotta colposa del personale scolastico, ricorre anche nel caso in cui il fatto sia avvenuto al di fuori dell'orario delle lezioni, in quanto il dovere di organizzare la vigilanza degli alunni mediante l'adozione, da parte del personale addetto al controllo degli studenti (bidelli), delle opportune cautele preventive, sussiste sin dal loro ingresso nella scuola e per tutto il tempo in cui gli stessi si trovino legittimamente nell'ambito dei locali scolastici. (In applicazione di tale principio, la S.C. ha cassato la sentenza impugnata, la quale aveva escluso la responsabilità della scuola per il danno subito da un alunno caduto a causa di una spinta dei compagni, sul presupposto che la stessa parte attrice avesse collocato temporalmente il fatto come accaduto prima dell'inizio dell'orario delle lezioni ma, comunque, sempre sotto l'osservanza del personale scolastico).

Sez. 3, Sentenza n. 14701 del 19/07/2016

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile