foroeuropeo.it

Misure cautelari reali - Sequestro preventivo - Riesame

Print Friendly, PDF & Email


Legittimazione ad impugnare - Imputato o indagato in procedimento connesso - Condizioni - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 3397 del 16/11/2012 Cc. (dep. 23/01/2013 )

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 3397 del 16/11/2012 Cc. (dep. 23/01/2013 )

 

Anche l'imputato o indagato in procedimento connesso a quello in relazione al quale è stato disposto il sequestro preventivo può essere legittimato a proporre istanza di riesame a norma dell'art. 322 cod. proc. pen., purché vanti un interesse concreto ed attuale ad ottenere la rimozione del vincolo cautelare. (Nella specie, la Corte ha ritenuto la legittimazione ad impugnare di indagati per reato connesso titolari dell'intero capitale sociale di società proprietarie o affittuarie dei beni sottoposti a sequestro).

cpp0322

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile