Rapporti patrimoniali tra coniugi - comunione legale -Cass. n. 17175/2020

Print Friendly, PDF & Email

Famiglia - matrimonio - rapporti patrimoniali tra coniugi - comunione legale - Regime di comunione legale dei coniugi - Acquisto di un bene in regime di separazione - Stipulazione di convenzione matrimoniale - Necessità - Fondamento.

MATRIMONIO

COMUNIONE LEGALE

ACQUISTO DI BENE

CONVENZIONE

I coniugi in regime di comunione legale, al fine di effettuare l'acquisto anche di un solo bene in regime di separazione, sono tenuti a stipulare previamente una convenzione matrimoniale derogatoria del loro regime ordinario, ai sensi dell'art. 162 c.c., sottoponendola alla specifica pubblicità per essa prevista, non essendo, per converso, sufficiente una esplicita indicazione contenuta nell'atto di acquisto, posto che questo non viene sottoposto alla pubblicità delle convenzioni matrimoniali, unico strumento che conferisce certezza in ordine al tipo di regime patrimoniale cui sono sottoposti gli atti stipulati dai coniugi.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 17175 del 14/08/2020 (Rv. 658806 - 04)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0159, Cod_Civ_art_0162, Cod_Civ_art_0215

corte

cassazione

17175

2020

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile