Famiglia - filiazione - filiazione naturale - riconoscimento - figli premorti - clausole limitatrici - condizioni - rifiuto del consenso da parte dell'altro genitore – Corte di Cassazione, Sez. 1 , Ordinanza n. 275 del 09/01/2020 (Rv. 656519 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Azione di riconoscimento del figlio minore - Nomina del curatore speciale - Obbligatorietà - Esclusione - Condizioni.

Nel procedimento disciplinato dall'art. 250 c.c., come novellato dall'art. 1 della l. n. 219 del 2012, teso al riconoscimento del figlio che non abbia compiuto i quattordici anni, quest'ultimo non assume la qualità di parte, per cui la nomina di un curatore speciale è necessaria solo ove il giudice lo ritenga opportuno in considerazione del profilarsi, in concreto, di una situazione di conflitto di interessi.

Corte di Cassazione, Sez. 1 , Ordinanza n. 275 del 09/01/2020 (Rv. 656519 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0250, Cod_Proc_Civ_art_078

FAMIGLIA

FILIAZIONE NATURALE

RICONOSCIMENTO

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile