foroeuropeo.it

Persona giuridica - comitati - in genere – Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 5138 del 18/10/1985

Print Friendly, PDF & Email

Comitato costituito da enti pubblici non economici - mancato riconoscimento della personalità giuridica di diritto pubblico - struttura privatistica - prestazioni lavorative effettuate presso il comitato - controversie relative 

Domanda di accertamento di un rapporto di lavoro con un comune componente del comitato - giurisdizione del giudice amministrativo - domanda di accertamento di un rapporto di lavoro con il comitato - giurisdizione del giudice ordinario.*

Un comitato costituito da enti pubblici, ancorché non economici, quale il comitato promotore delle manifestazioni espositive di Firenze e prato, ove manchi del riconoscimento della personalità giuridica di diritto pubblico, configura una struttura privatistica, secondo la previsione degli artt. 39 e segg. cod. civ.. pertanto, qualora, in relazione a prestazioni lavorative effettuate presso detto comitato, venga richiesto, in via principale, l'accertamento di un rapporto di lavoro subordinato direttamente con il comune, componente di quel comitato, sotto il profilo della qualificazione del comitato stesso come parte integrante dell'ente territoriale, nonché sotto il profilo dell'inosservanza da parte di quest'ultimo del divieto di intermediazione ed interposizione di cui all'art. 1 della legge 23 ottobre 1960 n. 1369, ed inoltre, in via subordinata, venga richiesto il riconoscimento della Costituzione del medesimo rapporto con il comitato (e la conseguente affermazione della responsabilità solidale degli enti che lo costituiscono, a norma dell'art. 41 cod. civ.), deve dichiararsi la giurisdizione del giudice amministrativo sulla domanda principale, in quanto fondata sulla deduzione di un rapporto di pubblico impiego, a seguito dello inserimento del dipendente nell'ambito dell'organizzazione pubblicistica di un ente pubblico non economico, mentre deve essere dichiarata la giurisdizione del giudice ordinario sulla domanda subordinata, in considerazione del suddetto carattere privatistico del preteso datore di lavoro e della sua attività. ( V 5754/82, mass n 423484).*

Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 5138 del 18/10/1985

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile