Atto di citazione in appello contenente indice degli atti e dei documenti prodotti - Sottoscrizione da parte del cancelliere - Equivalenza alla sottoscrizione dell'indice ex art. 74 disp. att. cod. proc. civ. - Configurabilità - Esclusione - Fondamento.

La sottoscrizione del cancelliere posta sull'originale dell'atto di citazione in appello contenente l'indice degli atti e dei documenti prodotti in sede di costituzione di parte dell'appellante è una formalità non prevista dalla legge e non può ritenersi equivalente alla sottoscrizione dell'indice del fascicolo contenente gli atti e i documenti prodotti ai sensi dell'art. 74 disp. att. cod. proc. civ. in quanto solo quest'ultima lascia presupporre che il cancelliere abbia controllato l'effettività della produzione documentale ivi indicata.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 27536 del 10/12/2013

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: