foroeuropeo.it

in genere – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4805 del 06/03/2006

Print Friendly, PDF & Email

Fase decisoria - Mancata assegnazione alle parti dei termini per il deposito delle comparse conclusionali e delle memorie di replica - Conseguenza - Nullità della sentenza - Configurabilità - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4805 del 06/03/2006

Nell'ambito del processo civile, la mancata assegnazione dei termini, in esito all'udienza di precisazione delle conclusioni, per il deposito delle comparse conclusionali e delle memorie finali di replica ai sensi dell'art. 190 cod. proc .civ., costituisce motivo di nullità della conseguente sentenza, impedendo ai difensori delle parti di svolgere nella sua pienezza il diritto di difesa, con conseguente violazione del principio del contraddittorio.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4805 del 06/03/2006

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile