cassazione (ricorso per) - deposito di atti - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 22201 del 20/10/2014

Print Friendly, PDF & Email

Adunanza camerale ex art. 380 bis cod. Proc. Civ. - Deposito di memorie di parte - A mezzo fax - Inammissibilità - Ragioni. Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 22201 del 20/10/2014


Nell'adunanza camerale ex art. 380 bis cod. Proc. Civ. Sono inammissibili le memorie presentate a mezzo fax inviato alla cancelleria, atteso che per tali memorie - aventi funzione sostanzialmente omologa rispetto a quelle di cui all'art. 378 cod. Proc. Civ., per le quali è prescritto il deposito in cancelleria - il secondo comma dell'art. 380 bis cod. Proc. Civ. Stabilisce la necessità della "presentazione", con tale espressione dovendosi identificare, in mancanza di diversa precisazione, il deposito in cancelleria, che è il modo normale con cui la parte provvede all'attività diretta a partecipare all'ufficio un atto che le è consentito compiere.
Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 22201 del 20/10/2014

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile