foroeuropeo.it

Parcheggio - Sosta in violazione dell'art. 157, comma 6, c.d.s. - Verbale di accertamento dell'infrazione - Cass. n. 15678/2020

Print Friendly, PDF & Email

Circolazione stradale - condotta dei veicoli - transito - fermata, sosta e parcheggio - Sosta in violazione dell'art. 157, comma 6, c.d.s. - Verbale di accertamento dell'infrazione - Opposizione - Onere della prova gravante sull'Amministrazione – Contenuto - sanzioni amministrative - applicazione - opposizione .

Nel giudizio di opposizione al verbale di accertamento di infrazione del codice della strada per sosta in violazione dell'art. 157, comma 6, c.d.s., è onere dell'Autorità amministrativa dare la prova dell'adozione dei necessari provvedimenti amministrativi individuanti, nella zona interessata, un'adeguata area destinata a parcheggio senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata, ovvero, in mancanza, dimostrare l'esistenza della delibera che rende inoperante l'obbligo stabilito dall'art. 7, comma 8, c.d.s.

Corte di Cassazione. Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 15678 del 23/07/2020 (Rv. 658779 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2697, Cod_Proc_Civ_art_115

corte

cassazione

15678

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile