foroeuropeo.it

Responsabilità civile da incidenti stradali - colpa - presunzione agli effetti civili – Cass. 12704/2019

Print Friendly, PDF & Email

Danni ai terzi trasportati - Presunzione ex art. 2054 c.c. - Nei confronti del conducente - Sussistenza - Prova liberatoria - Contenuto.

Nell'ipotesi di azione risarcitoria intrapresa dal terzo trasportato, al fine di vincere la presunzione di responsabilità derivante dalla circolazione dei veicoli posta a carico del conducente dall'art. 2054, comma 1, c.c., questi deve fornire la prova positiva di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno.

(Nella fattispecie, relativa ad un sinistro non caratterizzato da scontro tra veicoli, la S.C. ha cassato la decisione del giudice di merito, ritenendo errata l'affermazione, nella stessa contenuta, secondo cui il terzo trasportato, per far valere la responsabilità del conducente del veicolo a bordo del quale viaggiava, ne avrebbe dovuto dimostrare "la consistenza della colpa").

Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 12704 del 14/05/2019 (Rv. 653918 - 01)

Riferimenti normativi:

Cod. Civ. art. 2054 – Circolazione di veicoli

Cod. Civ. art. 2043 – Risarcimento per fatto illecito

Cod. Civ. art. 2697 – Onere della prova

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile