foroeuropeo.it

Accise - Distribuzione di carburanti - Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 10689 del 05/06/2020 (Rv. 657876 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Industria - idrocarburi (olii minerali e combust. Liquidi e gassosi) - distributori di carburanti (pompe di benzina) - Accise - Distribuzione di carburanti - Concessionario - Svincolo irregolare dal regime sospensivo del prodotto energetico - Responsabilità solidale con il gestore - Prova contraria - A carico del concessionario - Contenuto. Tributi (in generale) - potestà tributaria di imposizione - soggetti passivi - solidarietà tributaria In genere.

In tema di accise, il concessionario dell'impianto stradale di distribuzione di carburanti è responsabile in solido, in caso di svincolo irregolare dal regime sospensivo del prodotto energetico soggetto ad accisa, con il gestore dell'impianto, salvo prova contraria, da parte del concessionario, del diligente esercizio dei suoi poteri di ispezione e controllo sull'impianto previsti dalla legge.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 10689 del 05/06/2020 (Rv. 657876 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1176


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile