foroeuropeo.it

termini processuali - computo – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11302 del 23/05/2011

Print Friendly, PDF & Email

Termine non qualificato "libero" dalla legge - Appilcabilità del principio generale ex art. 155 cod. proc. civ. - Computo - Criteri - Fattispecie relativa al termine lungo per impugnare. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11302 del 23/05/2011

In tema di computo dei termini processuali, qualora la legge non preveda espressamente che si tratti di un termine libero, opera il criterio generale di cui all'art. 155 cod. proc. civ., secondo il quale non devono essere conteggiati i giorni e l'ora iniziali computandosi invece quelli finali. (Criterio applicato ai fini del calcolo del termine lungo per impugnare).

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 11302 del 23/05/2011

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile