Procedimento civile - ausiliari del giudice - liquidazione del compenso - Cass. n. 15509/2018

Print Friendly, PDF & Email

Ausiliario del magistrato - Compenso - Acconto - Opponibilità provvedimento di liquidazione – Esclusione – Fondamento.

In tema di spese di giustizia, il decreto con il quale il magistrato liquidi all'ausiliario un compenso a titolo di acconto non è autonomamente impugnabile, mancando nel d.P.R. n. 115 del 2002 previsioni circa il controllo di tale statuizione ed avendo la stessa ad oggetto una mera anticipazione di carattere provvisorio e, quindi, modificabile con ulteriori provvedimenti di acconto e con quello di liquidazione finale.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 15509 del 13/06/2018

corte

cassazione

15509

2018

Accedi

Online ora

704 visitatori e 25 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile