Procedimento civile - ausiliari del giudice - liquidazione del compenso - Cass. n. 14292/2018

Print Friendly, PDF & Email

Unicità o pluralità dell’incarico – Criteri - Autonomia ed autosufficienza degli accertamenti - Interdipendenza delle indagini – Fattispecie.

In tema di liquidazione del compenso al consulente tecnico d'ufficio, l'unicità o la pluralità degli incarichi dipendono dalla unicità o dalla pluralità degli accertamenti e delle indagini tecnico-peritali, a prescindere dalla pluralità delle domande, delle attività e delle risposte, definibili unitarie o plurime soltanto in ragione della loro autonomia ed autosufficienza e, pertanto, della interdipendenza delle indagini che connota la unitarietà dell'incarico e dell'onorario. (Nella specie, la S.C. ha confermato la decisione che aveva ritenuto un incarico unitario perché oggetto dello stesso era l'analisi dei bilanci e della documentazione contabile-amministrativa di due società, indagine che, benché svolta da diverse e multiformi prospettive, non implicava, per ciascuna di esse, la liquidazione di un compenso autonomo, non potendosi riconoscere corrispettivi ulteriori per ogni quesito concernente il medesimo bilancio).

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 14292 del 04/06/2018

corte

cassazione

14292

2018

Accedi

Online ora

553 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile