Trasferimento di residenza in altro Comune – Nullità della notifica – Doppia dichiarazione al Comune lasciato e a quello di nuova destinazione – Necessità.

Ai fini della nullità della notifica il destinatario, che sostenga di aver trasferito la residenza in altro comune, non solo deve produrre una certificazione del comune di nuova residenza, dalla quale risulti l'iscrizione nei registri anagrafici di quel comune in data precedente a quella della notifica, ma deve anche provare la tempestiva dichiarazione fatta al comune che ha abbandonato con la stessa decorrenza.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 19714 del 08/08/2017

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: