Notificazione presso la sede secondaria dell'impresa, anziché nel domicilio eletto presso il procuratore costituito - Nullità - Sanatoria - Ammissibilità.

La notificazione dell'appello eseguita presso la sede secondaria di una società di capitali, anziché nel domicilio eletto presso il difensore, non può ritenersi effettuata in luogo o a persona non avente alcun riferimento con la destinataria, e, quindi, inesistente, ma eventualmente affetta da nullità, sanabile tramite la costituzione in giudizio della parte intimata.

Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 11836 del 19/05/2006

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: