foroeuropeo.it

Procedimento civile - notificazione - nullità – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 17587 del 09/08/2007

Print Friendly, PDF & Email

Notificazione del ricorso a soggetto privo di rappresentanza processuale - Inesistenza dell'atto - Esclusione - Nullità dell'atto - Configurabilità.

Ricorre l'inesistenza della notifica soltanto quando è impossibile riconoscere nell'atto la rispondenza al modello legale della sua categoria, con conseguente inammissibilità del ricorso, non essendo possibile nè la sanatoria nè la rinnovazione, mentre le violazioni delle prescrizioni in tema di forma, ed, in particolare, delle disposizioni circa la persona alla quale la copia deve essere consegnata, determinano la nullità dell'atto. (Nella specie, la S.C. ha rigettato l'eccezione pregiudiziale d'inammissibilità del ricorso relativa all'inesistenza della notificazione della citazione avvenuta presso la sede legale di un Ente pubblico e nelle mani di un funzionario, addetto all'ufficio legale, ravvisando un collegamento effettivo tra l'Ente destinatario della notifica ed il funzionario cui l'atto era stato consegnato, peraltro nella sede legale dell'Ente medesimo, a prescindere dal permanere nello stesso della qualità di "procuratore e difensore" dell'ente rivestito nel giudizio di primo grado).

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 17587 del 09/08/2007

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile