Contrasto tra la relata allegata all'originale e quella allegata alla copia notificata - Prevalenza delle indicazioni comparenti sulla relata della copia notificata - Limiti. Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 14375 del 15/06/2010

Ai fini della validità della notifica, in caso di contrasto tra i dati risultanti dalla copia di relata allegata all'originale e i dati risultanti dalla copia consegnata al destinatario, occorre far riferimento alle risultanze ricavabili dalla copia in possesso del destinatario, mentre, ove in questa manchi qualche elemento essenziale, la sua presenza nella relata allegata all'originale non è idonea ad escludere la nullità della notifica. Tuttavia, se la persona fisica del destinatario è conformemente attestata nelle due relate, e la specifica qualità, che legittima a ricevere l'atto, sia attestata solo nella relata apposta all'originale, da ciò non consegue alcuna nullità, non essendo contestata l'identità della persona, nè la titolarità della sua specifica qualità.

Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 14375 del 15/06/2010

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: