foroeuropeo.it

procedimento civile - notificazione - relazione di notifica - in genere – Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 10030 del 08/05/2014

Print Friendly, PDF & Email

Notificazione - Relazione ex art. 148 cod. proc. civ. - Erronea indicazione della qualità del consegnatario - Irrilevanza - Condizioni. Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 10030 del 08/05/2014

L'erronea indicazione, nella relazione di cui all'art. 148 cod. proc. civ., di una qualifica non corrispondente a quella reale del consegnatario è irrilevante, e non incide sulla validità della notificazione, qualora sia univocamente identificabile la persona consegnataria attraverso la sola indicazione del vincolo - familiare convivente o domestica - con il destinatario, non sussistendo, di conseguenza, incertezza assoluta circa la persona che ha ricevuto la copia dell'atto e non venendo meno la presunzione che il consegnatario porterà a conoscenza del destinatario l'atto ricevuto.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Ordinanza n. 10030 del 08/05/2014

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile