foroeuropeo.it

notificazione presso il domiciliatario – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4580 del 26/02/2014

Print Friendly, PDF & Email

Avvocato presente nello studio del domiciliatario - Ricezione dell'atto senza riserve - Presunzione di autorizzazione a ricevere la notifica - Sussistenza - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4580 del 26/02/2014

Ai fini della validità della notifica, la ricezione dell'atto, senza riserve, da parte di un avvocato presente nello studio del procuratore domiciliatario fa presumere che lo stesso sia autorizzato all'incombente, essendo, ancorché temporaneamente, collega di studio, collaboratore o, quanto meno, addetto alla ricezione degli atti.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4580 del 26/02/2014

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile