foroeuropeo.it

Sindacabilità in Cassazione – Cass. n. 28625/2020

Print Friendly, PDF & Email

Atti amministrativi – interpretazione - Da parte del giudice ordinario - Sindacabilità in Cassazione - Limiti.

ll sindacato attribuito alla Corte di cassazione in tema di interpretazione di atti amministrativi adottati con decreto ministeriale, privi di funzione normativa, è limitato alla sola verifica dei denunciati vizi di motivazione e malgoverno delle regole di ermeneutica contrattuale in quanto analogicamente applicabili. (Nella specie, la S.C. ha negato la natura normativa del Decreto del Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca n. 74 del 2011, sul rilievo che lo stesso, non approvato con il procedimento previsto per l'emanazione dei regolamenti ministeriali, avesse ad oggetto una vicenda amministrativa specifica e temporalmente circoscritta - "id.est.": assunzioni nel comparto scuola nell'a.s. 2011-2012 -, si rivolgesse a destinatari determinati e non innovasse l'ordinamento giuridico).

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 28625 del 15/12/2020

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_360_1, Cod_Civ_art_1362

corte

cassazione

28625

2020


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile