acque - tribunali delle acque pubbliche - tribunali regionali delle acque - controversie assoggettate – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 16535 del 28/09/2012

Print Friendly, PDF & Email

Danni da fatto illecito - Esecuzione di opera pubblica - Danni da difettosa esecuzione dei lavori - Competenza del tribunale ordinario. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 16535 del 28/09/2012

La domanda di risarcimento del danno causato dai lavori di esecuzione di un'opera idraulica (nella specie, acquedotto) spetta alla competenza del tribunale regionale delle acque quando il danneggiato lamenti che il danno sia derivato da un difetto di progettazione dell'opera, mentre spetta alla competenza del tribunale ordinario quando il danneggiato si dolga unicamente di un'imperita esecuzione di essa.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 16535 del 28/09/2012

 

Accedi

Online ora

837 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile