atti amministrativi - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

Print Friendly, PDF & Email

Obbligo di conoscenza da parte del giudice - Insussistenza - Indicazione ed allegazione di parte - Necessità - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

L'obbligo del giudice di ricercare le fonti del diritto applicabili alla fattispecie dedotta in giudizio non opera con riferimento alle norme giuridiche secondarie ed agli atti amministrativi. (La S.C. ha affermato, nella specie, che il provvedimento della Conferenza Episcopale Italiana, che determina il limite degli importi dei contratti da assoggettare a preventiva autorizzazione, ha natura di atto amministrativo interno all'ordinamento ecclesiastico e, pertanto, deve essere espressamente indicato ed allegato dalla parte che intende avvalersene).

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16089 del 20/07/2007

 

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile