assistenza e beneficenza pubblica - prestazioni assistenziali - corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza interlocutoria n. 11053 del 20/05/2014

Print Friendly, PDF & Email

Cittadino straniero legalmente soggiornante in Italia - Pensione di inabilità per ciechi assoluti e assegno sociale maggiorato - Attribuibilità - Limitazione ai titolari di carta di soggiorno - Questione di legittimità costituzionale. Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza interlocutoria n. 11053 del 20/05/2014

Non è manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dell'art. 80, comma 19, della legge 23 novembre 2000, n. 388, nella parte in cui subordina al requisito della titolarità della carta di soggiorno, la concessione, agli stranieri legalmente soggiornanti nel territorio dello Stato, della pensione e dell'indennità di accompagnamento per ciechi assoluti, nonché dell'assegno sociale maggiorato.

Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza interlocutoria n. 11053 del 20/05/2014

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile