assistenza e beneficenza pubblica - prestazioni assistenziali - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 1778 del 28/01/2014

Print Friendly, PDF & Email

Indennità di accompagnamento - Insorgenza del requisito sanitario in un momento successivo alla proposizione della domanda - Decorrenza del relativo diritto - Dal momento in cui viene accertata l'insorgenza dello stato invalidante. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 1778 del 28/01/2014

I benefici economici connessi al riconoscimento del diritto ad una prestazione assistenziale (nella specie, indennità di accompagnamento), nel caso in cui il requisito sanitario si concretizzi successivamente alla proposizione della domanda in giudizio, per effetto dell'art. 149 cod. proc. civ. decorrono immediatamente a partire dalla data dell'accertata insorgenza dello stato invalidante.

Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 1778 del 28/01/2014

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile