foroeuropeo.it

Trasporti - contratto di trasporto (diritto civile) - di cose - responsabilita' del vettore - avarie e perdite Vettore – Cass. n. 12420/2020

Print Friendly, PDF & Email

Concorso di responsabilità contrattuale ed extracontrattuale - Ammissibilità - Configurabilità della responsabilità aquiliana - Specifica condotta colposa - Necessità - Fattispecie.

In tema di responsabilità del vettore, ferma restando l'ammissibilità in astratto del concorso tra responsabilità contrattuale ed extracontrattuale nelle ipotesi di avaria della merce verificatasi durante il trasporto, il profilo della responsabilità aquiliana deve essere valutato non in base alle disposizioni che regolano il contratto di trasporto, ma sulla base della disciplina della responsabilità per fatto illecito, attraverso la specifica individuazione di comportamenti dolosi o colposi del vettore che rilevino a questi fini. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza con la quale il giudice di appello aveva escluso che la domanda proposta a titolo di responsabilità extracontrattuale potesse trovare accoglimento, atteso che l'accertamento compiuto nelle precedenti fasi di giudizio riguardava unicamente la responsabilità contrattuale e che invece non era emerso alcun accertamento positivo riguardo ad un'eventuale condotta colposa del trasportatore).

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 12420 del 24/06/2020 (Rv. 658223 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1218, Cod_Civ_art_2043, Cod_Civ_art_1678, Cod_Civ_art_1693

corte

cassazione

12420

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile