Vendita - obbligazioni del venditore - garanzia per i vizi della cosa venduta (nozione, distinzioni) – Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 1631 del 24/01/2020 (Rv. 656847 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Vendita a catena - Azione di rivalsa del rivenditore nei confronti del proprio venditore - Configurabilità.

Nella vendita a catena, il principio dell'autonomia di ciascuna vendita non impedisce al rivenditore di proporre, nei confronti del proprio venditore, domanda di rivalsa di quanto versato a titolo di risarcimento del danno all'acquirente, quando l'inadempimento del rivenditore sia direttamente connesso e consequenziale alla violazione degli obblighi contrattuali verso di lui assunti dal primo venditore.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 1631 del 24/01/2020 (Rv. 656847 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1470, Cod_Civ_art_1490, Cod_Civ_art_1492, Cod_Civ_art_1494

VENDITA

OBBLIGAZIONI DEL VENDITORE

GARANZIA PER I VIZI DELLA COSA VENDUTA

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile