foroeuropeo.it

Indennizzo per beni perduti all'estero - Nuova disciplina di cui alle leggi n. 16 del 1980 e n. 135 del 1985 - Corte di Cassazione Sez. 1 - , Ordinanza n. 3796 del 08/02/2019 

Print Friendly, PDF & Email

Territori ex italiani -Indennizzo per beni perduti all'estero - Nuova disciplina di cui alle leggi n. 16 del 1980 e n. 135 del 1985 - Richiesta di revisione - Prescrizione - Termine e decorrenza - Corte di Cassazione Sez. 1 - , Ordinanza n. 3796 del 08/02/2019 

Il diritto dei privati di chiedere la revisione della stima, sulla base dei nuovi parametri introdotti dalla l. n. 16 del 1980 e dalla l. n. 135 del 1985, dell'indennizzo per i beni perduti all'estero in territori già appartenenti alla sovranità italiana, è soggetto all'ordinario termine decennale di prescrizione, decorrente dall'entrata in vigore delle leggi citate, trattandosi di diritto soggettivo correlato ad un'obbligazione indennitaria "ex lege" dello Stato italiano, riconducibile all'area della responsabilità contrattuale.

Corte di Cassazione Sez. 1 - , Ordinanza n. 3796 del 08/02/2019

Cod_Civ_art_2935, Cod_Civ_art_2946

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile