foroeuropeo.it

Intermediazione finanziaria - Cass. n. 18153/2020

Print Friendly, PDF & Email

Contratti di borsa - Intermediazione finanziaria - Intermediario - Obblighi di informazione attiva - Sussistenza - Investitore aduso ad operazioni finanziarie a rischio elevato - Irrilevanza - Fondamento.

INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA

INFORMAZIONE

In tema d'intermediazione finanziaria, l'intermediario non è esonerato, pure in presenza di un investitore aduso ad operazioni finnaziarie a rischio elevato che risultino dalla sua condotta pregressa, dall'assolvimento degli obblighi informativi previsti dal d.lgs. n. 58 del 1998 e dalle relative prescrizioni di cui al regolamento Consob n. 11522 del 1998 e successive modificazioni, permanendo in ogni caso il suo obbligo di offrire la piena informazione circa la natura, il rendimento ed ogni altra caratteristica del titolo.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 18153 del 31/08/2020 (Rv. 658879 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1218

corte

cassazione

18153

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile