foroeuropeo.it

Responsabilità civile e penale (reati commessi col mezzo della stampa) risarcimento del danno - ricostruzione dei fatti, attitudine offensiva delle notizie diffuse, sussistenza del diritto di cronaca - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. . 4543 d

Print Friendly, PDF & Email

Stampa - responsabilità civile e penale (reati commessi col mezzo della stampa) risarcimento del danno - ricostruzione dei fatti, attitudine offensiva delle notizie diffuse, sussistenza del diritto di cronaca - apprezzamento del giudice di merito - censurabiltà in cassazione - esclusione - condizioni.

In tema di risarcimento del danno a causa di diffamazione a mezzo stampa, la ricostruzione storica dei fatti, la valutazione del contenuto degli scritti, la considerazione di circostanze oggetto di altri provvedimenti giudiziali (anche non costituenti cosa giudicata), l'apprezzamento, in concreto, delle espressioni usate come lesive dell'altrui reputazione, l'esclusione dell'esimente dell'esercizio del diritto di cronaca e di critica costituiscono accertamenti di fatto, riservati al giudice di merito ed insindacabili in sede di legittimità, se sorretti da adeguata motivazione, esente da vizi logici e da errori di diritto.

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. . 4543 del 15/02/2019

Cod_Civ_art_2043

diritto di cronaca

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile