foroeuropeo.it

Sanzioni disciplinari dei notai - Cass. n. 16433/2020

Print Friendly, PDF & Email

Notariato - disciplina (sanzioni disciplinari) dei notai - Concorrenza tra notai - Forme illecite - Procacciamento di affari - Nozione - Gratuità dell'attività - Irrilevanza - Fondamento.

NOTARIATO

PROCACCIAMENTO DI AFFARI

L'art. 147 della legge notarile non vieta la concorrenza tra i notai, ma ne vieta le forme illecite, compreso il ricorso a procacciatori di aiiari, da intendersi in senso meramente economico e non strettamente tecnico, essendo sufficiente ad integrare la condotta sanzionata il solo fatto che un terzo indirizzi un certo numero di clienti verso il notaio e che quest'ultimo ne tragga beneficio nello svolgimento dell'attività, senza che rilevi la gratuità dell'attività di procacciamento, vietata dall'art. 31 del codice deontologico anche se svolta a titolo non oneroso.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 16433 del 30/07/2020 (Rv. 658290 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2598

corte

cassazione

16433

2020

Accedi

Cerca in Foroeuropeo

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile