foroeuropeo.it

Protezione internazionale - Ricorso avverso la decisione della commissione territoriale - Cass. n. 24444/2020

Print Friendly, PDF & Email

Costituzione della repubblica - straniero (condizione dello) - Protezione internazionale - Ricorso avverso la decisione della commissione territoriale - Possibilità per il giudice di esimersi dall'audizione del richiedente - Presupposti.

Il tribunale investito del ricorso avverso il rigetto della domanda di protezione internazionale può esimersi dall'audizione del richiedente solo se a questi sia stata data la facoltà di renderla avanti alla commissione territoriale e il tribunale stesso, cui siano stati resi disponibili il verbale dell'audizione ovvero la videoregistrazione e la trascrizione del colloquio (attuata ex art. 14, comma 1, del d.lgs. n. 25 del 2008) nonché l'intera documentazione acquisita (di cui all'art. 35 bis, comma 8, del citato d.lgs.), debba respingere la domanda per manifesta infondatezza, sulla base delle circostanze risultanti dagli atti del procedimento amministrativo e del giudizio trattato avanti al tribunale medesimo.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 24444 del 03/11/2020 (Rv. 659755 - 01)

decisione 

commissione territoriale

corte

cassazione

24444

2020


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile