foroeuropeo.it

Decreto di espulsione - Successiva proposizione di domanda di protezione internazionale - Cass.n. 25964/2020

Print Friendly, PDF & Email

Costituzione della repubblica - straniero (condizione dello) - Decreto di espulsione - Successiva proposizione di domanda di protezione internazionale - Effetti - Inespellibilità del richiedente sino all'esito del procedimento - Sussistenza - Giudizio prognostico sull'accoglibilità della domanda di protezione - Ammissibilità - Esclusione.

È affetto da violazione di legge il provvedimento, emesso nell'ambito dell’opposizione a decreto di espulsione, con il quale il giudice di pace, anziché dare atto dell'inespellibilità attuale dell’opponente fino all'esito del giudizio di riconoscimento della protezione internazionale, compia una propria ed autonoma valutazione prognostica negativa desunta dai precedenti penali del richiedente, decidendo immediatamente l’opposizione e reputando non necessaria la verifica dell'esito del giudizio sulla protezione internazionale.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 25964 del 16/11/2020 (Rv. 659589 - 01)

straniero

Decreto di espulsione

corte

cassazione

25964

2020

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile