Azienda - cessione - successione nei contratti – Cass. n. 18805/2015

Print Friendly, PDF & Email

Contratti non caratterizzati dall'"intuitus personae" - Trasferimento di azienda per fatto non negoziale - Successione dell'imprenditore subentrante ex art. 2558 c.c. - Esclusione - Fattispecie. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18805 del 23/09/2015

La successione dell'imprenditore nei rapporti contrattuali inerenti all'azienda non aventi carattere personale non può realizzarsi, ai sensi dell'art. 2558 c.c., qualora il trasferimento dell'azienda sia la conseguenza di un fatto non negoziale (nella specie, per provvedimento giudiziale).

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 18805 del 23/09/2015

corte

cassazione

18805

2015

 

 

Accedi

Online ora

628 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile