Determinazione dell'indennità di occupazione legittima – Cass. n. 9264/2021

Print Friendly, PDF & Email

Espropriazione per pubblico interesse (o utilita') - procedimento - liquidazione dell'indennita' - determinazione (stima) - in genere - Determinazione dell'indennità di occupazione legittima - Qualificazione di terreno come agricolo - Giudicato sulla detta qualificazione come antecedente logico giuridico della decisione - Diversa qualificazione nel giudizio risarcitorio per occupazione appropriativa - Preclusione - Fondamento.

In tema di espropriazione per pubblica utilità, il giudicato formatosi sulla qualificazione del terreno, quale antecedente logico giuridico della statuizione sulla indennità di occupazione legittima, calcolata secondo il criterio degli interessi legali sul valore del suolo, preclude ogni diversa qualificazione e valutazione del terreno medesimo nel giudizio risarcitorio per occupazione appropriativa o accessione invertita, costituendo l'accertamento in fatto del valore del bene il comune punto di partenza per la stima sia dell'indennità di occupazione sia del danno risarcibile.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 9264 del 06/04/2021 (Rv. 661148 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2909

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

Menu Offcanvas Mobile