Prescrizione dei contributi previdenziali – Cass. n. 18661/2020

Print Friendly, PDF & Email

Previdenza (assicurazioni sociali) - danni per omessa assicurazione - risarcimento Omissione contributiva - Azione risarcitoria del lavoratore - Prescrizione decennale - Applicabilità - Decorrenza - Data di prescrizione dei contributi previdenziali - Rilevanza.

L'azione risarcitola del prestatore di lavoro nei confronti del datore che abbia omesso il versamento dei contributi si prescrive nell'ordinario termine decennale, decorrente dalla data di prescrizione del credito contributivo dell'INPS, senza che rilevi la conoscenza o meno da parte del lavoratore della omissione contributiva.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 18661 del 08/09/2020 (Rv. 658645 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2935, Cod_Civ_art_2946

CORTE

CASSAZIONE

18661

2020

Accedi

Online ora

677 visitatori e 10 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile