foroeuropeo.it

previdenza (assicurazioni sociali) - contributi assicurativi - sgravi (benefici, esenzioni, agevolazioni) - Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 7895 del 03/04/2014

Print Friendly, PDF & Email

Agevolazione contributiva di cui all'art. 8, comma 2, della legge n. 407 del 1990 - Requisiti - Ubicazione dell'impresa in una circoscrizione territoriale e residenza del lavoratore nella medesima circoscrizione - Necessità - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 7895 del 03/04/2014

Il beneficio contributivo in favore delle imprese artigiane e di quelle operanti in circoscrizioni che presentino un rapporto tra iscritti alla prima classe delle liste di collocamento e popolazione residente in età di lavoro superiore alla media nazionale, previsto dall'art. 8, comma 2, della legge 29 dicembre 1990, n. 407, può essere riconosciuto unicamente ove concorrano i due requisiti dell'ubicazione delle imprese nell'ambito territoriale indicato e della residenza dei lavoratori nella medesima circoscrizione, dovendosi ritenere che solo tale interpretazione della norma sia coerente con la finalità di rendere occupati i disoccupati di quelle circoscrizioni particolarmente colpite dal fenomeno della disoccupazione, e non anche i disoccupati di altre zone.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 7895 del 03/04/2014

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile