foroeuropeo.it

Provvedimenti del giudice civile - "ius superveniens" - nullità' della sentenza - pronuncia sulla nullità' - inesistenza - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 32405 del 11/12/2019 (Rv. 656043 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Pronuncia di provvedimento abnorme con valore di sentenza - Revoca da parte dello stesso organo giudicante - Ammissibilità - Fondamento - Fattispecie.

Il giudice che abbia emanato un provvedimento a contenuto decisorio affetto da cd. inesistenza giuridica o nullità insanabile, può emetterne uno nuovo di revoca di quello precedente, quale espressione del generale potere di rinnovazione degli atti nulli (in attuazione di tale principio, la S.C. ha confermato la pronuncia della corte d'appello che aveva ritenuto la carenza di interesse della parte ad impugnare il provvedimento abnorme, in quanto già revocato dal medesimo giudice con una ordinanza che, non essendo stata impugnata, era ormai passata in giudicato).

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 32405 del 11/12/2019 (Rv. 656043 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_161_2, Cod_Proc_Civ_art_324_2

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile