foroeuropeo.it

Provvedimenti del giudice civile - "ius superveniens" - ultra ed extra petita - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 20198 del 07/10/2016

Print Friendly, PDF & Email

Immissioni acustiche - Domanda risarcitoria - Richiesta di liquidazione del danno alla salute - Riconoscimento del danno da reato ex art. 659 c.p.c - Vizio di extrapetizione - Sussistenza.

In un giudizio relativo ad immissioni acustiche, incorre nel vizio di extra-petizione il giudice che, provvedendo sulla connessa domanda di risarcimento del danno alla salute, proceda alla liquidazione del danno morale da reato, in ragione della ritenuta sussistenza della fattispecie di cui all'art. 659 c.p., senza che la parte abbia mai prospettato, a fondamento della domanda risarcitoria, un fatto illecito costituente reato.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 20198 del 07/10/2016

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile