Omissione - Nullità della sentenza - Condizioni - Limiti - Fattispecie relativa a decisione del Consiglio nazionale forense. Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 20469 del 24/10/2005

L'omessa trascrizione delle conclusioni delle parti nella sentenza importa nullità della sentenza soltanto quando le suddette conclusioni non siano state esaminate, di guisa che sia mancata in concreto una decisione sulle domande ed eccezioni ritualmente proposte, mentre quando dalla motivazione risulta che le conclusioni sono state effettivamente esaminate, il vizio si risolve in una semplice imperfezione formale, irrilevante ai fini della validità della sentenza. (In applicazione del suddetto principio la S.C. ha rigettato il ricorso avverso una decisione del Consiglio nazionale forense).

Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 20469 del 24/10/2005

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: