foroeuropeo.it

provvedimenti del giudice civile - sentenza - contenuto - indicazione - delle parti e del loro domicilio – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4796 del 06/03/2006

Print Friendly, PDF & Email

Intestazione o dispositivo della sentenza - Nome di alcuna delle parti - Omessa o inesatta indicazione - Nullità della sentenza - Esclusione - Limiti - Errore materiale - Configurabilità - Condizioni. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4796 del 06/03/2006

L'omessa, incompleta o inesatta indicazione, nell'epigrafe o nel dispositivo della sentenza, del nominativo di una delle parti in causa, non è motivo di nullità, ma costituisce mero errore, emendabile con la procedura prevista per la correzione degli errori materiali, qualora dalla stessa sentenza e dagli atti sia individuabile inequivocamente la parte pretermessa o inesattamente indicata.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4796 del 06/03/2006

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile