foroeuropeo.it

Prova civile - documentale (prova) - scrittura privata - verificazione - testamento olografo - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 18363 del 12/07/2018

Print Friendly, PDF & Email

Autenticità - Contestazione - Modalità - Conseguenze - Onere per l'erede designato di dichiarare di volersi avvalere del testamento - Esclusione.

La parte che contesti la veridicità del testamento olografo è tenuta a proporre domanda di accertamento negativo della provenienza della scrittura ed a fornire la relativa prova, mentre quella contro cui l'azione di impugnativa è esercitata non ha l'onere di dichiarare di volersi avvalere del detto testamento, non essendo applicabile il procedimento di verificazione delle scritture private di cui all'art. 216, comma 2, c.p.c.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 18363 del 12/07/2018 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile