Prova civile - certificazioni amministrative – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 17524 del 23/08/2011

Print Friendly, PDF & Email

Attestazione amministrativa (o certificazione in senso improprio) - Efficacia probatoria in favore dell'Amministrazione di provenienza - Piena prova - Esclusione.

L'attestazione amministrativa (o certificazione in senso improprio), vale a dire la dichiarazione di scienza relativa a circostanze che il soggetto dichiarante abbia tratto da un accertamento o un'ispezione su documenti nella sua disponibilità per ragioni d'ufficio, non può costituire piena prova a favore dell'Amministrazione da cui provenga, che di essa intenda avvalersi in causa.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 17524 del 23/08/2011

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile