foroeuropeo.it

Prova civile - poteri (o obblighi) del giudice - fatti notori – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16881 del 05/07/2013

Print Friendly, PDF & Email

Nozione - Portata - Uso del dollaro statunitense quale moneta dovuta nel commercio internazionale - Esclusione - Fondamento.

Il fatto notorio, che dispensa le parti dal fornire la prova, deve essere inteso in senso rigoroso, come fatto acquisito nella comune esperienza, con tale grado di certezza da apparire indubitabile ed incontestabile, non quale evento o situazione soltanto probabile, sicché non rientra in tale nozione la circostanza dell'uso del dollaro statunitense quale moneta dovuta nei rapporti commerciali internazionali, non potendosi con sufficiente sicurezza, escludere il ricorso a pratiche diverse.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16881 del 05/07/2013

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile