foroeuropeo.it

Procedimento civile - litisconsorzio - necessario – Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 5679 del 02/03/2020 (Rv. 657513 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Eccezione di non integrità del contraddittorio - Oneri del deducente - Rilevabilità d'ufficio - Sussistenza - Fattispecie.

La parte che deduce la non integrità del contraddittorio ha l'onere di indicare i litisconsorti pretermessi e di dimostrare i motivi per i quali è necessaria l'integrazione, senza, peraltro, che sia impedito al giudice di rilevare d'ufficio la questione, sia pure a seguito di sollecitazione di parte. (Nella specie, la S.C., ha confermato la pronuncia di merito che, a fronte della domanda volta al riconoscimento del punteggio per lo svolgimento del servizio civile, nell'ambito delle graduatorie ad esaurimento, aveva rigettato l'eccezione di non integrità del contraddittorio, in quanto non accompagnata dall'indicazione dei controinteressati, nei cui confronti avrebbe potuto spiegare effetto l'attribuzione al ricorrente del punteggio invocato).

Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 5679 del 02/03/2020 (Rv. 657513 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_102, Cod_Civ_art_2697

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile