foroeuropeo.it

procedimento civile - capacità processuale - autorizzazione ad agire e contraddire - enti pubblici – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 11962 del 10/06/2016

Print Friendly, PDF & Email

Procura alle liti rilasciata dal vice sindaco - Mancata indicazione delle ragioni dell'impedimento del sindaco - Invalidità - Esclusione - Fondamento.

In tema di rappresentanza processuale del Comune, la causa di impedimento del sindaco a firmare direttamente la procura alle liti si presume esistente in virtù della presunzione di legittimità degli atti amministrativi, restando a carico dell'interessato l'onere di dedurre e di provare l'insussistenza dei presupposti per l'esercizio dei poteri sostitutivi, sicché è valida la procura conferita dal vice sindaco ancorché sia stata omessa l'indicazione delle ragioni di assenza o impedimento del sindaco.

Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 11962 del 10/06/2016

 

Accedi

Cerca in Foroeuropeo

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile