foroeuropeo.it

Procedimento civile - eccezione – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14766 del 26/06/2007

Print Friendly, PDF & Email

Domanda di risarcimento del danno proposta nei confronti dell'erede del responsabile - Eccezione di accettazione dell'eredità con beneficio d'inventario - Rilevabilità d'ufficio - Esclusione.

La circostanza che l'erede del responsabile di un illecito aquiliano abbia accettato l'eredità con beneficio d'inventario, e quindi non possa rispondere ultra vires, non può essere rilevata d'ufficio, ma va tempestivamente dedotta e provata da chi vi abbia interesse.

Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 14766 del 26/06/2007

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile