foroeuropeo.it

Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza - controversie assoggettate Corte di Cassazione Sez. 6 - L, Ordinanza n. 8940 del 19/04/2011

Print Friendly, PDF & Email

Rapporto di agenzia - Attività fornita in forma societaria o attraverso un'autonoma struttura imprenditoriale - Parasubordinazione - Configurabilità - Esclusione - Competenza - Del giudice del lavoro - Insussistenza.

In materia di rapporti di agenzia, ove l'agente abbia organizzato la propria attività di collaborazione in forma di società, anche di persone, o, comunque, si avvalga di una autonoma struttura imprenditoriale, non è ravvisabile un rapporto di lavoro coordinato e continuativo ai sensi dell'art. 409, primo comma, n. 3, cod. proc. civ., con conseguente insussistenza della competenza del giudice del lavoro. (Principio affermato ai sensi dell'art. 360 bis, primo comma, cod. proc. civ.)

Corte di Cassazione Sez. 6 - L, Ordinanza n. 8940 del 19/04/2011

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile