foroeuropeo.it

Prescrizione civile - opponibilita' - non rilevabilita' d'ufficio - Corte di Cassazione, Sez. L. , Sentenza n. 31282 del 29/11/2019 (Rv. 655890 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Contributi - Opposizione a cartella esattoriale - Prescrizione successiva alla notifica - Deduzione specifica - Necessità - Rilievo d'ufficio - Condizioni - Conseguenze.

In materia contributiva, la prescrizione maturata successivamente alla notifica della cartella esattoriale può essere rilevata d'ufficio in ogni stato e grado del processo, a condizione che tale questione sia stata correttamente introdotta nel processo, in coerenza con il principio della domanda, e sia, quindi, pertinente al tema dell'indagine processuale così come ritualmente introdotto in giudizio; ne consegue che il ricorrente per cassazione, che si dolga della sua mancata valutazione ad opera del giudice di merito, ha l'onere di precisare in quali termini sia stata formulata la domanda inizialmente proposta, e se ed in che modo sia stato sollecitato il dibattito processuale su tale specifica questione.

Corte di Cassazione, Sez. L. , Sentenza n. 31282 del 29/11/2019 (Rv. 655890 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2935, Cod_Proc_Civ_art_615, Cod_Proc_Civ_art_360_1

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile