foroeuropeo.it

Prescrizione civile - decorrenza - termine - prescrizioni brevi – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 394 del 11/02/1974

Print Friendly, PDF & Email

Risarcimento del danno - in genere (quinquennale) - creditore di minori d'eta - danno per omesso inventario di beni erri - decorrenza della prescrizione.*

127039 368085*

Il diritto al risarcimento del danno sorge soltanto con il verificarsi concreto di un pregiudizio attuale e solo da tale momento comincia a decorrere il relativo termine di prescrizione. Pertanto, il termine di prescrizione del diritto al risarcimento del danno subito dal creditore di minori per l'omessa inclusione nell'inventario di alcuni beni mobili erri spettanti ai minori stessi, data l'insufficienza degli altri beni dei debitori a garantire l'integrale soddisfacimento del credito, decorre dalla data di accertamento di tale insufficienza, coincidente con quella della conclusione del relativo processo esecutivo e non dalla consumazione dell'illecito consistente nella suddetta omissione.*

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 394 del 11/02/1974

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile